BENESSERE – Il mondo del benessere al rinnovo della categoria e dei gruppi di mestiere

L’abilità dei maestri dell’acconciatura, i sapienti trattamenti delle estetiste, la competenza e la professionalità degli odontotecnici contribuiscono in modo significativo, attraverso la cura dell’immagine e della forma fisica, a migliorare la qualità della vita. In Confartigianato gli specialisti della cura della persona sono organizzati in 3 Associazioni di mestiere: Acconciatori, Estetisti, Odontotecnici.

totale imprese: 199.438
imprese artigiane: 152.803
(dati: Nell’occhio del ciclone – Ufficio Studi Confartigianato Imprese)

 

26/10/20 – Confartigianato Acconciatori sceglie la continuità: Tiziana Chiorboli confermata alla presidenza della categoria

L’attività svolta in questo periodo particolarmente delicato per il settore, l’instancabile dedizione con la quale la categoria è stata seguita, affiancata, rassicurata in un momento così difficile sul piano professionale ed emotivo, insieme all’articolato programma per il prossimo mandato hanno portato alla conferma per acclamazione della Presidente uscente Tiziana Chiorboli, che rimarrà alla guida di Confartigianato Acconciatori per il prossimo quadriennio. Subentrata alla Presidenza nazionale in corso di mandato poco menodi due anni fa, la veneta Tiziana Chiorboli ha individuato come priorità imprescindibile la conoscenza delle realtà territoriali, ponendosi in ascolto delle criticità e nel contempo cogliendo lo slancio e l’approccio costruttivo dei suoi colleghi, regionali e provinciali. Come sottolineato nell’ambito del suo programma di attività, con Tiziana Chiorboli si afferma la visione dell’acconciatore quale “consulente del benessere”, del professionista in grado di offrire un trattamento in grado di contribuire all’equilibrio psicofisico del cliente curandone l’immagine e l’autostima, concetto peraltro ampiamente ripreso nell’attività svolta nei confronti delle istituzioni nella fase di individuazione delle “attività essenziali” nell’ambito dell’emergenza sanitaria  dovuta alla pandemia da Covid-19.
Semplificazione burocratica, riduzione del costo del lavoro, contrasto all’abusivismo, promozione degli strumenti di collaborazione fra imprese, formazione e aggiornamento imprenditoriale, potenziamento della comunicazione a livello nazionale e regionale, oltre ad ogni azione finalizzata ad accrescere la professionalità dell’acconciatore,  sono soltanto alcuni dei punti che la Presidente Chiorboli intende portare avanti nel corso del presente mandato, sempre nella massima sinergia con il neo eletto Consiglio nazionale e nell’ottica della massima collaborazione con i Presidenti regionali e territoriali di mestiere.
Acclamazione anche per il Consiglio Direttivo che affiancherà la Presidente, composto dai Consiglieri già in carica nel precedente mandato Barbara Catani (Toscana) e Michele Ziveri (Emilia Romagna) ed i neo eletti Johnny Oregioni (Lombardia) e Daniele Zucchini (Marche).