La profezia di Boskov: «Soldi e interessi sono i più grandi nemici del calcio» – VIDEO

In tempi non sospetti Boskov individua i principali pericoli per un mondo del calcio in rapida evoluzione

Vujadin Boskov, storico ex allenatore della Sampdoria, in una intervista del passato ha parlato di come si sia evoluto il mondo nel calcio e dei suoi aspetti negativi. Il serbo puntava il dito contro i calciatori che scendono in campo solo per i soldi e propri interessi.

«Prima i giocatori avevano più interesse per giocare bene e lottare per le squadre in cui giocavano. Ora è cambiato, adesso non è importante chi sia il calciatore; si parla sempre di soldi». 

Leggi su Calcionews24.com