Mara Venier in lacrime mostra l’ultima intervista a Gina Lollobrigida e il loro legame profondo

mara venier in lacrime

Non ce l’ha fatta Mara Venier a trattenere le lacrime. Impossibile del resto non commuoversi vedendo le immagini di una donna di 94 anni che implora di essere lasciata in pace. Voleva solo morire in pace Gina Lollobrigida come ha raccontato nella sua ultima intervista a Domenica In con Mara Venier. In quella occasione Gina si era mostrata più stanca del solito, stanca e distrutta da anni di battaglie che l’hanno vista in tribunale, in tv, negli studi legali. Lei voleva in fondo, solo stare con le persone che le volevano bene. Lo ha sempre detto e raccontato. Ha sempre detto di essere capace di decidere e forse era questo il vero problema, che non tutti lo accettavano. Mara Venier ha quindi deciso di ricordare il grande affetto che la legava a Gina Lollobrigida con un video omaggio alla fine del quale si è commossa. Lei in ginocchio davanti a Gina, per consolarla. Per consolare una donna stanca, desiderosa solo di non doversi più umiliare, dopo anni in televisione a parlare di un sedicente marito che ha solo raccontato bugie sul suo conto, sul loro matrimonio e su tutta quella che è stata la relazione.

Il ricordo commosso di Mara Venier a Gina Lollobrigida

Mara Venier ha quindi deciso di mostrare gli attimi in cui Gina era anche sorridente, serena e felice. le interviste insieme a Domenica In e tutte le volte in cui l’attrice l’ha ringraziata per essere una amica leale e sincera al suo fianco. Si è forse tolta anche qualche sassolino dalle scarpe, rispetto alle tante persone che in questi giorni sono state ospiti in tv e si sono presentate come amici di Gina Lollobrigida ma in fondo non lo erano e ben poco sapevano della vita di una donna straordinaria. Si commuove Mara e si commuovono tutti nello studio, rivedendo le immagini di Gina Lollobrigida così stanca da una vita che l’ha messa davvero a dura prova.

Era il novembre del 2021, una delle ultime apparizioni di Gina Lollobrigida in tv. Mara Venier la coccola, la invita a lottare e a non arrendersi. Si inginocchia davanti all’attrice, le asciuga le lacrime e le regala un bellissimo mazzo di fiori.

E Gina Lollobrigida con gli occhi pieni di lacrime aveva solo chiesto pietà: “Lasciatemi morire in pace, non merito di essere umiliata ogni volta. Non ho fatto niente di male, eppure sono accaniti contro di me e non mi lasciano in pace”.