Vini delle aree protette italiane, a Festambiente la rassegna degustazione

Festambiente degustazione

I migliori vini per categoria verranno premiati ad agosto in occasione di “Parchi a Tavola”. Per partecipare, gli interessati devono spedire i campioni entro e non oltre il 22 giugno 2022

Torna l’appuntamento con la Rassegna degustazione nazionale dedicata ai vini dei Parchi e delle aree protette organizzata da Federparchi e Legambiente nell’ambito di Festambiente, la manifestazione del cigno verde giunta alla trentaquattresima edizione. Arrivata alla sua quarta edizione, la Rassegna intende proseguire nell’importante e strategico ruolo di promozione e valorizzazione del settore vitivinicolo dei Parchi e delle aree protette italiane, ruolo capace di abbinare alla qualità e all’eccellenza la salubrità e il rispetto degli ecosistemi.

Una commissione appositamente costituita, composta da Docenti del D.I.S.A.A.A. dell’Università di Pisa, Enologi e Sommelier professionisti selezionerà, in degustazione cieca, i vini pervenuti nelle categorie: vini bianchi; vini rossi; vini dolci.

I migliori vini per categoria verranno premiati in occasione di “Parchi a Tavola”, la rassegna nazionale dei prodotti tipici dei Parchi che verrà organizzata in occasione della trentaquattresima edizione di Festambiente che si terrà dal 3 al 7 agosto 2022 presso il Centro per lo sviluppo sostenibile di Legambiente in loc. Enaoli a Rispescia (Gr), nello splendido scenario del Parco della Maremma.

Il percorso della Rassegna degustazione sarà quindi un vero e proprio itinerario di conoscenza di alcune delle migliori produzioni dei Parchi e delle aree protette italiane selezionate da esperti del settore e valorizzate all’interno di un evento degustativo e di comunicazione appositamente dedicato. Per partecipare, gli interessati devono spedire i campioni entro e non oltre il 22 giugno 2022

Tutte le altre informazioni e la scheda di partecipazione sono disponibili qui.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

REGISTRATI SUL SITO

L’articolo Vini delle aree protette italiane, a Festambiente la rassegna degustazione proviene da La Nuova Ecologia.