Eleonora Giorgi sorretta dalla famiglia ringrazia tutti ma è Clizia che l’abbraccia più forte

L’amore della famiglia e del pubblico è e sarà la spinta necessaria per Eleonora Giorgi per affrontare il periodo più duro. Domani Eleonora Giorgi inizierà la chemio, i medici le hanno già spiegato cosa accadrà e lei è per questo che ha chiesto aiuto a tutti.

Desidera parlarne, raccontare, gli oncologi la ringraziano perché è ciò che serve a tutti i malati di tumore perché non tutti hanno la fortuna di avere tanta forza e una famiglia accanto. L’attrice ha deciso di rialzarsi vedendo i suoi figli soffrire per lei ma più di tutti è Clizia Incorvaia a regalarle il sorriso. Nessuna foto o video di circostanza, il legame tra nuora e suocera è bellissimo, entrambe affezionate all’altra in modo profondo. Tutto questo non può che far bene a Eleonora Giorgi.

Eleonora Giorgi sorretta dalla famiglia ringrazia tutti ma è Clizia che l’abbraccia più forte
Eleonora Giorgi la lotta contro il tumore

Eleonora Giorgi e Clizia Incorvaia

L’influencer 43enne che sta per sposare Paolo Ciavarro, ha regalato alla Giorgi una nuova vita, l’ha resa nota e ha portato in tutta la sua famiglia quella leggerezza che mancava. Non smetterà mai di ringraziarla ma quella stessa leggerezza, la dolcezza con cui Clizia accoglie ogni volta la madre di Paolo, le servirà nel prossimo periodo.

Supererai questa grande e dura prova che la vita ti ha dato da affrontare. Ti amo tanto

Sono le parole di parole di Clizia per Eleonora a cui l’attrice risponde:

Mio amore, grazie dell’amore, del supporto, dell’incoraggiamento, dell’accoglienza sempre sorridente! Grazie di cuore! Sei la mia nuvola rosa dei sogni!

Quanto amore in queste parole ma Eleonora Giorgi sa che può cantare anche sul suo pubblico.

Il grazie al pubblico

>>> Eleonora Giorgi spiega i sintomi del tumore

E’ per questo che ieri sera ha scritto un messaggio per tutti

Grazie di cuore del tanto amore! Mi sta sostenendo e confortando e scaldando l’anima! E non c’è nulla che possa dare più gioia e forza del sentirsi amati! Io sto ricevendo da voi questo grande dono… E non posso non accorgermi di essere davvero fortunata per questo. Grazie infinite

La cura

Mercoledì inizierò il ciclo di chemioterapia all’Humanitas di Milano. Mi hanno detto che con il primo potrei dormire anche per tre giorni, tanto sarà forte. Dovrò ripetere le terapie ogni 15 giorni. Ma ho deciso di combattere con determinazione – aggiungendo – Voglio dare coraggio a chi combatte come me, ci sono anche tanti giovani e questo mi addolora. Mi servirà anche per non buttarmi giù: perderò i capelli, le sopracciglia, ma quei momenti mi daranno il pretesto per truccarmi, indossare un turbante nero o una parrucca vaporosa. Sentirmi viva

L’articolo Eleonora Giorgi sorretta dalla famiglia ringrazia tutti ma è Clizia che l’abbraccia più forte proviene da Ultime Notizie Flash.